Video Games

Apex Legends, un ultimo incredibile titolo

by Alessandro B., Luca G., Nikita T., Simon D. 1^ AER – Fagagna (UD)
Gabriele M. 1^BER – Roma
Istituto Nobile Aviation College

APEX LEGENDS è un videogioco battle royale ambientato nell’universo immaginario di Titanfall sviluppato dalla casa Respawn Entertainment e pubblicato da Electronic Arts, che lo hanno reso accessibile dalle piattaforme di gioco Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One dal 4 febbraio 2019.

Il gioco ha avuto fin dalla sua “nascita” grande successo, registrando 50 milioni di giocatori dopo un mese dall’uscita, di cui 10 milioni solo nelle prime 72 ore.
Apex Legends è un gioco sparatutto in prima persona basato sulla modalità battle royale ambientato 30 anni dopo gli eventi di Titanfall 2.

I giocatori scelgono quale eroe impersonificare prima della battaglia, ognuno dei quali ha a disposizione tre abilità utilizzabili: una tattica, una passiva e una ultimate. Con un massimo di 60 giocatori a partita, vi ritroverete divisi in squadre da tre con l’obiettivo di affrontare gli altri in battaglie PvP.

Le squadre perlustrano la mappa del gioco per armi, munizioni ed altri equipaggiamenti mentre combattono per essere l’ultima squadra a sopravvivere sull’isola. I giocatori eliminati lasciano sul terreno di gioco un banner che permette loro di rientrare in gioco se un membro della loro squadra riesce a trasportare il banner in un Respawn Beacon presente nella mappa. Durante la partita c’è anche la possibilità di comunicare con i membri della propria squadra, ma anche di quelle avversarie, inoltre il gioco contiene anche la possibilità di pingare: zone specifiche della mappa, armi o munizioni.

Apex Legends ha sicuramente preso ispirazione da altri sparatutto come Team Fortress 2, Overwatch Tom Clancy’s Rainbow Six: Siege , Halo e Destiny per quanto riguarda le meccaniche di gioco.

Il gioco si basa su una versione modificata del motore di gioco Source di Valve Corporation, utilizzato anche per Titanfall e Titanfall 2. Nonostante le molte somiglianze tra Apex Legends e l’universo della serie, la casa produttrice di Apex ha dichiarato di non avere intenzione di aggiungere i “titani” (mecha guidabili di grandi dimensioni) in quanto “non adatti” alla modalità battle royale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...