Sport

Prime partite ed infortuni

by Enus K. – 1^AER
Istituto Nobile Aviation College

Photo by Michael Lee on Unsplash

Messi è stato il grande assente nell’allenamento del Barcellona del 4 giugno alla Ciutat Esportiva. Mentre i suoi compagni di squadra si esercitavano sotto gli ordini di Quique Setién, l’argentino è rimasto in palestra facendo un lavoro specifico a causa di un problema muscolare all’adduttore.
L’attaccante del Barcellona era già stato fermo quasi due mesi, a inizio stagione, per la rottura del soleo della gamba destra. Ora, secondo la stessa fonte, riportata da AS, dovrebbe stare fermo una decina di giorni e potrebbe così mancare il primo match post-Covid contro il Maiorca.
In tre settimane di ripresa degli allenamenti, in Spagna sono già 29 gli infortuni registrati.

In Serie A proseguono i controlli da parte degli ispettori della Procura Figc, chiamati a far rispettare il protocollo Covid da parte di tutti i club, Juve e Sampdoria sono gli ultimi in ordine di tempo. Finora non sono emerse particolari violazioni, ma tutti sembrano essere d’accordo sull’importanza di non “sgarrare”. Anche per questo, nella riunione post Comitato di Presidenza della Figc, è emersa una proposta, che verrà discussa nel Consiglio federale di lunedì 8 maggio.

Photo by Bertrand Gabioud on Unsplash

Chi non rispetterà il protocollo, verrà escluso dal campionato. Una sanzione pesantissima, che tra pochi giorni potrebbe diventare “legge”, a conferma di come il mondo del calcio non voglia correre il rischio di vedersi costretto a fermare nuovamente la stagione prima del termine per colpa di qualche “furbetto”.
Intanto, è previsto a breve un incontro tra Gabriele Gravina e il Governo, soprattutto con il ministro della Salute, Roberto Speranza, per discutere sulla ripresa del campionato.

Insomma abbiamo tutti capito l’importanza delle misure di sicurezza che verranno adottate con il passare del tempo, e poi dovremo anche attendere per vedere un fuoriclasse come Lionel Messi ritornare sul campo, ma per ora noi fanatici del calcio dovremmo limitarci ad aspettare e sperare che il campionato riprenda presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...