Sport

NBA, NBA, NBA, NBA ed NBA

by Carlo M. – 1^AER
Istituto Nobile Aviation College

Photo by Allie on Unsplash

In questo ultimo mese di lockdown per l’Italia, la situazione Covid in America sembra peggiorare, sempre più contagiati e, purtroppo, sempre più morti. La situazione sembra spaventare tutti, anche i giocatori dell’NBA che in alcuni casi, come quello di KD, che si era appena ripreso dall’infortunio, decidono di rinunciare al prossimo campionato (2020/2021).

Si pensa anche di saltare anche la Summer Season, un po’ sottovalutata da tutti per la mancata presenza di molti dei migliori giocatori. Molte squadre pensano però già a comprare giocatori, un esempio è la questione GreekFreak: il 25enne Atenese Giannis Antetokounmpo, diventato da poco padre, sembra essere sulla bocca di due squadre importantissime, i Los Angeles Lakers del re, Lebron James, ed di Davis, ed i Worriors di San Francisco, la squadra di Curry e Thompson.

I primi a muoversi sono stati i Lakers mostrando in un articolo una potenziale divisa con il numero 34 ed il nome del giovane greco stampato sopra. Oltre a questo e a qualche altro piccolo particolare non si sa molto. Stessa cosa vale anche per i Golden State Worriors di Steve Kerr, a parer mio attualmente uno degli allenatori più bravi. A Proposito di Steve Kerr non tutti sapranno che prima di allenare giocava anche lui nell’NBA con i mitici CHICAGO BULLS di MJ, Scottie Pippen ed uno dei più grandi rimbalzisti nella storia della pallacanestro, Dennis Rodman. Una squadra che è riuscita a portarsi a casa ben 6 titoli NBA.

La storia di queste mitiche vittorie( 1991, 1992, 1993, 1996, 1997, 1998) è raccontata dettagliatamente in THE LAST DANCE, una serie tv che si sofferma in particolare sull’annata 1997, l’ultimo anno prima dello scioglimento della squadra. Il bello di questa serie è che a volte ci sono delle piccole reaction ai vecchi video e alcune parti vengono commentate dagli stessi giocatori e allenatori come il LEGGENDARIO Phil Jackson. Bisogna dire che questo è uno dei lungometraggi più belli per quanto riguarda lo sport in generale.

Inoltre si è sentito parlare anche a proposito di una probabile serie tv o film su Kobe Bryant, con qualche accenno alla figlia Gianna morta anche lei nello stesso incidente, alla tenera età di 13 anni.
Direi che questo sarebbe il minimo contributo per questo giocatore e per sua figlia che rimarranno per sempre nei cuori degli appassionati di questo magnifico sport.

Una notizia molto bella però, è che sta per uscire Space Jam 2.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...