Promessi Sposi a Distanza

Promessi sposi a distanza, un progetto per sopportare un romanzo

by 2^AER – Fagagna (UD)
Istituto Nobile Aviation College

È scientificamente provato che gli studenti del biennio non amino il Manzoni. Pian piano, di settimana in settimana, di capitolo in capitolo, di mese in mese, di parola in parola, cresce dentro ognuno un sentimento di avversione, che rischia di mutare in odio se non preso in tempo utile. Più gli insegnanti insistono sulle potenzialità del testo, più gli studenti insistono sull’effetto soporifero che produce la sua lettura.

Il problema non non sono i Promessi sposi, il problema è la modalità con cui vengono affrontati. Quest’anno, da programma, abbiamo studiato il romanzo manzoniano ed il testo teatrale, poi è arrivato il coronavirus, la quarantena, la didattica a distanza.

Ci è stato proposto un progetto: riscrivere l’opera in un’ottica nuova, attuale, esplosiva.
Abbiamo scelto i ruoli, strutturato le scene, scritto le battute, definito le modalità attraverso cui stravolgere il testo manzoniano per farne una parodia. Così, travestendoci con quello che avevamo in casa, recitando davanti ad uno smartphone, abbiamo creato i 10 episodi di Promessi sposi a distanza.

Vi accompagneremo verso la prova costume con 2 puntate a settimana. Lasciatevi immergere da questa parodia e non dimenticatevi di condividere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...