Films and TV Series

6 serie tv per ingannare il tempo, ai tempi del Coronavirus

by Anastasia V., Aurora B., Azzurra P., Jana P., Leonardo P. D. C., Riccardo R.
1^AER, 2^AER, 3^AER – Fagagna (UD)
Istituto Nobile Aviation College

In un periodo molto difficile per tutti, chi costretto a casa, chi sul posto di lavoro e chi, ancora peggio, su un letto di ospedale, anche i produttori di serie tv hanno dovuto fare i conti con il Covid-19. Mentre noi tutti siamo in apprensione per come si evolverà la situazione, le riprese dei nostri programmi preferiti sono state sospese.
Eppure c’è anche chi, a suo modo, dà una mano. Infatti, i cast di alcuni telefilm si sono mossi in difesa della popolazione mondiale, acquistando forniture mediche per la limitazione del contagio e il trattamento degli infetti.

Andiamo a scoprire assieme queste serie tv, che oltre a dimostrare di impegnarsi nel sociale, meritano davvero di essere guardate.

Photo by Hello I’m Nik 🎞 on Unsplash

Stranger things

La serie è ambientata negli anni 80’ e riproduce perfettamente lo spirito del tempo. La piccola città di Hawkins, scopre di avere una controparte nel sottosopra: un universo parallelo tipicamente fantascientifico. Un bambino scompare, una bambina appare: quest’ultima è fuggita da un laboratorio segreto ed è dotata di poteri molto speciali. La serie è composta da tre stagioni nelle quali si vede un gruppetto di amici dimostrare un grande coraggio nell’affrontare le diverse creature provenienti dal sottosopra, mentre l’amicizia che li lega si consolida e si amplia accogliendo nuovi membri.
Quest’anno avrebbe aperto le porte ad una quarta stagione, ma l’emergenza mondiale ha imposto al regista di fermare le riprese.

The Witcher

In un mondo abitato da esseri umani, elfi, nani e altre creature magiche, le razze civilizzate devono convivere con i mostri che le minacciano continuamente, per contrastarli sono stati creati i witcher, guerrieri mutanti in grado di ucciderli. Uno di questi è Geralt di Rivia (occhio ragazze perché è veramente bello), che li stermina in cambio di denaro mentre la terra sta sprofondando nel caos, a lui inoltre è stata destinata la principessa di Cintra, Ciri.
La serie fantasy e di avventura, basata sulla saga dello scrittore Sapkowski, ha interrotto le riprese della seconda stagione, purtroppo non si sa ancora se rivedremo presto gli attori sul set.

Photo by Ozzie Stern on Unsplash

Chicago One

Questa sì che è una big family composta ben da tre serie tv: Med, Fire e Pd. Le serie narrano le entusiasmanti giornate di lavoro di vigili del fuoco, medici e poliziotti, scavando nelle loro vite private tra intrighi, amicizie e amori. Dal 2018 è stato ideato un crossover dove vengono mostrate operazioni di collaborazione tra i vari dipartimenti.
Gli autori hanno anche in questo caso deciso di bloccare la produzione degli shows per tenere al sicuro tutto il cast e i collaboratori.

Riverdale

Un classico teen drama? Non solo! Basata sui personaggi degli Archie Comics, Riverdale presenta un’atmosfera rétro, è una città misteriosa, ricca di segreti, nella quale si snodano i problemi dei protagonisti, mentre gli spettatatori si ritrovranno coinvolti nella ricerca di soluzioni.  I misteri assumono, inizialmente, connotati banali, ma il fine è proprio quello di stupire con un finale che spiazza e rivela esattamente il contrario di quello che si potrebbe aspettare.
In attesa di una quarta stagione forse può consolare una bella maratona delle prime tre!

Grey’s Anatomy

È dal 2005 che seguiamo le avventure di Meredith Grey, all’inizio solo una tirocinante di chirurgia nell’immaginario Seattle Grace Hospital. Si tratta della figlia di Ellis Grey, una dottoressa di fama mondiale specialista in chirurgia generale, quando si dice sentire il peso del proprio cognome… La sera prima di iniziare il tirocinio, Meredith incontra Derek in un pub, un affascinante uomo con cui passa la notte; il giorno dopo scopre che si tratta di Derek Shepherd, neurochirurgo del Seattle Grace, nonché suo supervisore, quando si dice che la tensione si può tagliare con un coltello… La sua strada si incrocia con quella di altri colleghi medici, permettendo così alla trama di svilupparsi tra amori, amicizie ed intrighi in un numero infinito di stagioni.
Non poteva una serie così non dare il proprio contributo agli ospedali, donando gratuitamente mascherine, guanti e camici che sono diventati non più solo oggetti di scena, ma anche importanti vie di salvezza per diminuire il contagio del COVID-19.

New Amsterdam

Basata sul libro “Twelve Patients: Life and Death at Bellevue Hospital” la trama si concentra sulla vita del Dottor Max Goodwin, il quale, diventato direttore medico di uno tra gli ospedali più vecchi degli Stati Uniti, si pone l’obiettivo di riformare la struttura trascurata, stravolgendone la burocrazia, in modo da fornire un’assistenza eccezionale ai pazienti. Insomma, ha trasformato una vecchia auto trasandata e decadente in una Ferrari super lussuosa!
L’intera serie viene girata al “Bellevue Hospital” di New York, uno dei più grandi ospedali del Paese. Ed è proprio a questa struttura che, dopo le dichiarazioni del sindaco della “Grande Mela”, il quale ha annunciato che la città avrà bisogno di un maggior numero di forniture mediche nel giro di qualche settimana, e dopo che uno degli attori presenti nella serie, Daniel Dae Kim, ha contratto la malattia, il produttore David Schulner ha finanziato l’acquisto di diversi supplementi sanitari.

Noi vi abbiamo fatto alcune proposte, ora tocca a voi! Quali sono le vostre serie tv preferite? Non esitate a condividere le vostre idee, magari con un commento qui sotto!

1 pensiero su “6 serie tv per ingannare il tempo, ai tempi del Coronavirus”

  1. Io consiglio anche “Once Upon A Time”, meglio nota con il suo nome italiano: “C’era una volta” per gli amanti del fantasy, “Izombie” per gli appassionati dei polizieschi con un tocco di fantascentifico e “Zoo”per gli amanti della scienza, più in particolare della biologia.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...